Vorrei poter dare un contributo a chi, spinto dalla curiosità, alzerà lo sguardo per osservare gli oggetti celesti.


Il blog è organizzato in sezioni e cliccando sulle scritte in blu vi collegherete direttamente ad esse.


Questo è un blog per chi desidera un'astronomia semplice, per chi vuol conoscere le bellezze del cielo, per chi non ha un telescopio, per chi pensa che guardare le stelle dia un senso di pace e per chi desidera informarsi sulle ultime novità astronomiche

BUONA LETTURA 

NOVITA'

EVENTI


Quanto ne sai? dal 26 febbraio al 28 marzo 2024, ogni settimana dalle 17:00 alle 18:00, cinque appuntamenti in diretta su YouTube alla scoperta della meccanica quantistica per le scuole superiori e per chi è curioso; fonte: collisioni.infn.it


25 Mostra Astronomia e Astronautica 03-10 marzo 2024 il Gruppo Astrofili Salese vi invita alla Mostra nella splendida cornice di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, la scienza e i misteri dello spazio saranno ancora una volta protagonisti di un imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati di astronomia e gli amanti dell’osservazione delle stelle; fonte: facebook.com


Macchine del tempo fino a marzo 2024 mostra interattiva per raccontare l'astrofisica Palazzo delle Esposizioni Roma; un viaggio alla scoperta dell’universo realizzato per fare conoscere le nuove frontiere dell’astrofisica moderna fonte: macchinedeltempo.inaf.it


Splendori celesti: da Galileo alle onde gravitazionale fino al 17/03/2024 l’ex dormitorio di Santa Maria Novella a Firenze ospita l’innovativa esposizione ideata dal Museo Galileo di Firenze in collaborazione con l’Osservatorio Gravitazionale Europeo, per celebrare i 400 anni dalla pubblicazione del “Saggiatore” di Galileo; fonte: artemagazine.it


Quanto. La rivoluzione in un salto fino al 15/06/2024 al Museo delle Scienze (MUSE) di Trento, mostra dedicata ad avvicinare il grande pubblico e le scuole alla meccanica quantistica, teoria che rappresenta una grande rivoluzione sia nel pensiero scientifico sia nella nostra visione della realtà e dell’universo di cui facciamo parte; fonte: collisioni.infn.it


Il cielo itinerante: Operazione cielo 2023 6 summer camp di 4 settimane (Napoli, Milano, Roma) tra giugno e luglio 2024; organizzato da Il cielo itinerante, i campi estivi coinvolgeranno tra i 30 e i 50 bambini dai 10 ai 14 anni di età; fonte: ilcieloitinerante.it


Dalla materia oscura alle tecnologie quantistiche, torna il ciclo d’incontri “Colloquia” fino al 19/10/2024 una volta al mese, sempre di giovedì, sarà possibile seguire i Colloquia, che si svolgono in lingua inglese, sia in presenza in Aula Rostagni di via Paolotti 9 a Padova siain streaming sul canale YouTube del dipartimento (https://unipd.link/AulaRostagniUni PadovaDFA); fonte:unipd.it

 

ARTICOLI


EUCLID, al via l'indagine dell'Universo oscuro la missione Euclid inizia oggi la sua mappatura dell’Universo oscuro; fonte: asi.it


Cosa è nato prima: i buchi neri o le galassie? una nuova analisi dei dati del James Webb Space Telescope suggerisce che i buchi neri supermassicci non solo esistevano già all'alba dei tempi, ma potrebbero aver accelerato drasticamente la nascita di nuove stelle durante i primi 50 milioni di anni dell'universo; fonte: media.inaf.it


I voli più estremi dell'elicottero Mars Ingenuity; crediti video NASA su You Tube; fonte: youtube.com


Scrutando il cielo: gli eventi astronomici da non perdere nel 2024 da il Bo Live Università di Padova; fonte: ilbolive.unipd.it


Libri di Astronomia per Bambini e Ragazzi è uno strumento di reference a disposizione di chi desidera avere a portata di mano la produzione editoriale italiana di astronomia per bambini e ragazzi; fonte: beniculturali.inaf.it


Probabilmente roccioso, potenzialmente abitabile si chiama Toi-715 b ed è il primo mondo individuato da Tess nella zona abitabile conservativa della propria stella, la nana rossa Toi-715; fonte: media.inaf.it






Meridiana nell'antica Messene del Peloponneso IV sec. a. C. Foto dalla mia sezione

Menir di Costalovara (BZ). Fonte: Carlo Azimonti (vedi articolo nella sezione Archeoastronomia)

Donato Creti (671-1749):.Osservazioni astronomiche: Giove e i Pianeti Medicei


RUBRICHE


1) Didattica


2) Archeoastronomia



1) Didattica


Eventi di didattica sul territorio: 


Corso di Formazione e Aggiornamento in Astronomia e Astrofisica, 15/02/2024 - 13/06/2024 principalmente rivolto ai docenti delle scuole secondarie e primarie, ma anche aperto ad altre figure professionali e/o studenti, universitari o meno, e semplici appassionati; fonte: oato.inaf.it


HOP - Hands on Physics propone strumenti e idee per l’insegnamento del metodo scientifico, delle scienze e, in particolare, della fisica; rivolto agli insegnanti della scuola secondaria di I grado di Matematica e scienze e di Tecnologia e alle loro classi; a partire da novembre 2023 HOP organizza giornate di formazione  in 16 sedi di INFN sparse per l'Italia; fonte: hopscuola.it




Risorse e schede didattiche presenti in internet



Progetto didattico Storia e Scienza: Dalle antiche cosmogonie a Newton


Deep Field. Fonte: NASA, ESA, CSA, and STScI


2) Archeoastronomia


Articoli personali e riferiti all'archeostronomia altoatesina:


- Montagne Meridiane: il dos di Mezzodi di Cavalese (TN)       New


- Resoconto sulla ricerca della tomba preistorica a Costalovara (BZ)


- Montagne Meridiane: Sasso di Mezzogiorno e Sasso della Primavera   dalla Chiesa di Santa Giuliana a Vigo di Fassa (TN)


- Il complesso megalitico del Renon (BZ)


- Montagne Meridiane in Alto Adige: Il Monte Croce delle dodici di     Laces (BZ)


- Il sito archeoastronomico di Monticolo (BZ)


- Il sole diviso: il sito archeoastronomico di Costalovara (BZ)



Articoli recenti dall'web:


La camera misteriosa della Piramide di Giza può contenere il trono del faraone forgiato da una meteora; fonte: iglicinidicetta.blogspot.com


Sul Carso triestino, la più antica delle mappe celesti una pietra circolare di 50 cm di diametro e 30 cm di spessore, trovata nel Castelliere di Rupinpiccolo e risalente a un’epoca compresa fra il 1800 a.C. e il 400 a.C., presenta sulla superficie 29 incisioni sovrapponibili con notevole precisione – tutte tranne una –alle stelle dello Scorpione, di Orione, delle Pleiadi e di Cassiopeia; fonte: media.inaf.it


Magnetismo terrestre: una storia scritta nell’argilla secondo uno studio pubblicato di recente su Pnas, in alcune tavole d'argilla provenienti da siti archeologici dell'antica Mesopotamia si nasconderebbero le firme di una misteriosa anomalia nel campo magnetico terrestre verificatasi oltre tremila anni fa; fonte: media.inaf.it




Eventi di archeoastronomia sul territorio:


See the summer solstice from a Roman emperor’s party cave the Italian resort town of Sperlonga can be seen from a cave that was once part of Roman emperor Tiberius’s villa. The first-century A.D. ruler hosted solstice viewings at the site; recent discoveries reveal Sperlonga’s cave to be the location of an extraordinary astronomical phenomenon dating to ancient Roman times; fonte: nationalgeographic.com



VIDEOGALLERY:

3 video dell'ombra dello gnomone agli equinozi, solstizio d'inverno, solstizio d'estate



FOTOGALLERY: le foto del mese di febbraio 2024


Cieli notturni senza telescopio pubblicate col gentile consenso dei fotografi: Giulio Cobianchi, Mauro Cirigliano Dario Giannobile, Stefano Maraggi, Marcella Giulia Pace, Kevin Saragozza, Emilio Messina



ARCHIVIO:


- i titoli degli articoli de "Il cielo dal balcone" inviati ai soci della Consulta Culturale di Appiano (BZ) e inseriti in questo blog a partire da maggio 2020 dopo l'avvenuta apertura di "easyastronomy.it"


- gli articoli che il giornale locale "Alto Adige" ha pubblicato sull'iniziativa "Il cielo dal balcone"


- gli articoli archiviati di Archeoastronomia e articoli dal web